concepimento

Favorire il concepimento a tavola: ecco cosa devi mangiare

Sei una donna alla ricerca di maggiori possibilità di concepimento? Tutto inizia a tavola! Di seguito scopriremo quali sono i cibi consigliati e quelli che bisognerebbe evitare per poter avere un bambino.

Secondo i dati OMS, una coppia su 5 soffre di infertilità; ecco perché è opportuno prestare attenzione alla tua dieta e a uno stile di vita sano.

Una ricerca della Harvard School of Public Health, ha scoperto che è possibile diminuire del 66% queste problematiche andando a consumare i seguenti prodotti:

  • Le noci e i semi;
  • Frutta e verdura (tanti spinaci e agrumi)
  • I cereali integrali;
  • Gli antiossidanti: da ciliegie al cioccolato fondente, passando per le carote e il tè verde.

Il pesce è il miglior amico del concepimento

Uno studio ha confermato che mangiare pesce più di due volte alla settimana permette a una coppia di avere non solo un’attività sessuale più intensa, ma di aumentare le probabilità di concepimento. Lo studio ha monitorato per un anno le abitudini alimentari di 500 coppie, fino a dimostrare che il 92% delle persone che consumavano pesce in abbondanza, riusciva ad arrivare al concepimento in modo molto più veloce.

Il consumo di pesce, sia negli uomini che nelle donne, è fondamentale per ottenere benefici a livello di fertilità. Nello specifico è bene abituarsi a mangiare salmone, stoccafisso, merluzzo e baccalà, che combinano proteine, vitamine, acidi grassi,minerali e Omega 3.

Gli Omega 3 sono preziosi acidi grassi polinsaturi che permettono di controllare la pressione sanguigna e vanno a ostacolare l’accumulo di sostanze grasse nelle arterie.

Quali sono i cibi da evitare o consumare con moderazione?

Secondo i ricercatori, è opportuno andare a limitare l’uso della carne rossa, per il rischio che venga esposta alla contaminazione ambientale. È possibile consumare fino a un paio di caffè al giorno, ma non bisogna mai esagerare e superare questa soglia. Uno studio danese ha, infatti, confermato che tutte le donne che arrivano a consumare fino a 5 caffè al giorno, hanno il 50% di possibilità in meno di rimanere incinte.

Uomini e donne che vogliono approcciarsi alla fase di concepimento, devono limitare l’apporto di grassi e zuccheri, che aumentano il rischio del sovrappeso. Negli uomini, per esempio, questo problema causa la riduzione del numero di spermatozoi e aumenta danni al DNA dei gameti.

Le donne invece rischiano alterazioni dei livelli ormonali, che posso agire negativamente sull’ovulazione.

Condividi questo articolo