recupero forma dopo il parto

Tornare in forma dopo il parto

Tornare in forma dopo il parto non è un processo che può avvenire in termini brevi. Tuttavia non è impossibile, basta seguire i tempi tecnici necessari e alcune semplici indicazioni per riacquistare la forma fisica uguale o simile, a quella prima della gravidanza. Il cambiamento del corpo è notevole, in nove mesi si mettono diversi chili, una media che oscilla tra i 10 e i 16 chili, ci sono donne con un incremento maggiore e altre invece, inferiore. Dipende sempre dalle donne stesse, dall’andamento della gravidanza e da una serie di fattori personali. Ci sono donne incinte che seguono un’alimentazione corretta, sana, senza eccessi, e seguono anche un po’ di sport, come camminate e nuoto, mangiando, nonostante la condizione, di mantenere un aumento del peso equilibrato. Altre gestanti invece seguono un’alimentazione senza particolari attenzioni peculiari alle quantità, ascoltando il loro corpo da donna incinta, mangiando a volte senza freni giustificandosi con la gravidanza.

Quando mettersi a dieta nel post parto

Tornare in forma dopo il parto non è auspicabile, prima di mettersi a dieta è importante che trascorrano alcune settimane se non addirittura dei mesi prima di potersi mettersi in forma. La donna deve riprendersi fisicamente prima di pensare al peso forma, e alle curve prima della gravidanza; in caso di cesareo i tempi sono più lunghi e poi c’è anche la fase dell’allattamento, che potrebbe richiedere una maggiore assunzione di cibo per garantire al neonato una quantità e qualità di latte abbondante e soprattutto nutritiva.

Suggerimenti per mettersi in forma dopo il parto

Il primo consiglio per mettersi in forma dopo il parto è usare la famosa pancera post parto, che serve per contenere i tessuti all’altezza dell’addome subito dopo il parto; i tessuti della pelle sono più flosci e deboli e hanno bisogno di sostentamento per tornare ad acquistare la tonicità del passato.

Dopo le prime settimane se le condizioni di salute lo permettono, soprattutto per le mamme che hanno subito un taglio cesareo, si può cominciare a svolgere ogni giorno delle passeggiate di circa trenta minuti, si può uscire all’aria aperta col passeggino e seguire un andamento più energico col trascorrere delle settimane. L’arrivo di un bambino cambia la vita, ma le mamme devono imparare solo a organizzarsi in funzione del nuovo arrivato; se non si può andare in palestra, nulla vieta di recarsi in giro per camminare con tuta e scarpe di ginnastica e allenarsi inizialmente con passeggino al seguito. Inoltre ci si può attrezzare anche con un tappettino e cominciare a fare qualche esercizio per la pancia e stimolare nuovamente i muscoli del corpo.

Le mamme che svolgevano attività fisica prima della gravidanza sono agevolate da una preparazione fisica maggiore e possono tornare in forma dopo il parto in tempi più celeri. Il consiglio è lasciar passare sempre un minimo di trenta giorni prima di cominciare a fare qualche esercizio fisico. In seguito, la mamma si può attrezzare con un materassino e al parco o anche in casa, eseguire i primi esercizi per ridurre la pancia, che inevitabilmente è più prominente rispetto al passato. Non sono necessari in questa prima fase allenamenti aerobici, si possono eseguire esercizi di tonificazione, stando attenti alla respirazione rispetto invece al numero di serie eseguite.

Dieta nel post parto

La dieta nel post parto non è consentita, in fase di allattamento, come detto, la mamma ha bisogno di aumentare le entrate delle calorie, tuttavia nulla vieta di assumere cibi sani ed equilibrati se si vuole tornare in forma nel post parto il primo possibile.

in forma dopo il parto

Ecco alcune regole per seguire una dieta sana per tornare in forma dopo il parto.

  • Diminuire il sale. L’apporto del sale deve diminuire al minimo, meglio se si usa quello iodato e da dosare sempre in minime quantità, quasi
  • No a cibi grassi e fritti. Evitate di mangiare cibi fritti e con alto contenuto di grassi. Questa indicazione è utile per rimettersi in forma in termini precoci.
  • Si consiglia di bere molta acqua, almeno due litri al giorno, questa serve per aumentare sia la produzione di latte, ma anche per non lasciare il fisico disidratato e favorire il ricircolo delle tossine nocive per l’organismo.
  • Cotture al forno e piastra. Per rimettersi in forma dopo il parto, dovete stare attenti agli alimenti, ma soprattutto al metodo di cottura. Evitate la frittura e preferite il vapore oppure la piastra per la preparazione dei cibi; va bene anche il forno. Si mantengono in questo modo cibi più leggeri e digeribili, oltre a fare bene anche al peso forma.

In ultimo, non dimenticate che anche una buona crema elasticizzante può essere utile, da usare ancor prima del parto; si suggerisce di usare prodotti simili già dalla gravidanza per nutrire la pelle e l’epidermide in previsione dello sforzo che la pelle dovrà subire, soprattutto nel dopo parto, quando avverrà un drastico cambio e dovrà ritornare quella di un tempo.

Condividi questo articolo